Italia

News

Ricavi Record nel 2015

04.05.2016 17:55

Reddito operativo: 56,2 milioni di €, in crescita del 46,4%. Utile netto: 39,9 milioni di €, in crescita del 52,8%.

Yves L'Epine, Amministratore Delegato fi Guerbet, commenta in questo modo i risultati 2015:

"L'esercizio finanziario 2015 è stato per il Gruppo un significativo, sia per gli eccellenti risultati, che per l'acquisizione del business CMDS di Mallinckrodt, che hanno lanciato il Gruppo in una nuova dimensione. La sfida per i prossimi anni è significativa in quanto, prima di ripartire con il cammino della crescita prevista nel 2017., dobbiamo fermare il calo delle vendite. Sono fiducioso nella nostra capacità di sfruttare tutte le sinergie, in particolare quelle industriali e commerciali, che ci permetteranno di far parte dei miglior 3 player nel settore dell'imaging.

Nel 2015: forte crescita dell'attività e un'importante acquisizione

Fatturato annuo pari a 488,7 milioni di € (+ 19,5%), di cui 27,9 milioni di € ottenuti dall'attività di Mallinckrodt acquisita dal Gruppo a partire dal 27 Novembre 2015.

Confrontando il 2015 con il 2014:

  • i ricavi ammontano a 460,8 milioni di €, con un incremento del 12,7%
  • a tassi di cambio costanti, i ricavi sono incrementati del 10% raggiungendo 449,4 milioni di €

L'esercizio 2015 è stato segnato dall'acquisizione del business CMDS di Mallinckrodt, finalizzata il 27 novembre scorso.

Guadagni record nel 2015. La distribuzione di un dividendo pari a 0,65 € per azione

Il cambiamento nel mix prodotto/paese, che favorisce i segmenti che contribuiscono in misura maggiore alla crescita, un buon controllo degli acquisti e delle spese hanno generato un EBITDA di 84,4 milioni di €, in crescita del 24,7%, nonostante si siano incorporati 13,3 milioni di € di spese associate all'acquisizione.

Il reddito operativo corrente è aumentato sensibilmente a 56,2 milioni di €, pari al 11,5% delle entrate per l'esercizio.

Il Consiglio di Amministrazione proporrà all'Assemblea degli Azionisti del 27 maggio 2016 il pagamento di un dividendo di €0,65 per azione, con un incremento del 30%.

Integrazione del business CMDS di Mallinckrodt:primi effetti delle sinergie nel 2016

Dato il buon andamento dei processi di integrazione, le ambizioni strategiche del Gruppo sono confermate.

La priorità per il 2016 sarà quella di mantenere un livello di crescita superiore al mercato e contestualmente arrestare il calo delle vendite delle attività acquisite (CMDS), che è stata del 20% tra luglio e dicembre 2015 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'obiettivo è quello di stabilizzare le vendite consolidate nel 2016 (+/-3%) a cambi costanti.

Ritorno alla crescita a partire dal 2017

Nel 2017, il Gruppo si aspetta di aver completato questa fase di integrazione e di inversione di tendenza. Ci si aspetta un ritorno alla crescita delle vendite, accompagnato da una crescita dell'EBITDA, al fine di tornare a un rapporto EBITDA / fatturato vicino ai recenti livelli di prestazioni di Guerbet.

Leggi il comunicato stampa